PNEUMATICI ESTIVI E INVERNALI

In questa parte vi esporremo le differenze tra un pneumatico estivo e uno invernale con consigli utili sul loro utilizzo:

PNEUMATICI ESTIVI

Potete viaggiare con pneumatici estivi tutto l'anno se l'utilizzo del vostro veicolo, gli spostamenti effettuati e il clima della vostra area geografica ve lo permettono. È importante avere dei pneumatici estivi sempre in ottimo stato. Infatti, in caso di pioggia o di neve, il pneumatico estivo avrà prestazioni più scarse, o addirittura quasi inesistenti, se l'usura del pneumatico è troppo rilevante. Però, un pneumatico estivo offre alte prestazioni su suolo asciutto e avrà un'aderenza molto elevata.

differenze tra prneumatici estivi e invernali

PNEUMATICI INVERNALI

gomme estive e invernali

Si raccomanda di montare dei pneumatici invernali a partire dal mese di novembre e fino al mese di marzo compreso. L'uso dei pneumatici invernali varia però a seconda dell'utilizzo del vostro veicolo, degli spostamenti effettuati e del clima della vostra area geografica. È molto importante avere dei pneumatici invernali sempre in ottimo stato, poiché dei pneumatici invernali consumati non saranno efficaci né sulla neve, né su suolo bagnato. PNEUS-ONLINE vi consiglia di montare 4 pneumatici da neve allo scopo di aumentare l'aderenza del vostro veicolo in inverno, e vi raccomanda di cambiare i pneumatici invernali a partire da 3,5 mm di profondità di scolpitura allo scopo di conservare una massima aderenza su suolo innevato. Infine, vi preghiamo di notare che il montaggio di pneumatici invernali influenzerà sensibilmente il comportamento del vostro veicolo e la sua tenuta di strada su suolo asciutto.

 

Share by: