INFORMAZIONI UTILI

Il Pneumaturgo ha la propria sede nel cuore di Alba ma serve tutta la provincia di Cuneo e non solo.

 

 

 

Il nostro lavoro

assetto ruote

 

  1. Verificare lo stato di usura dei pneumatici.
  2. Verificare con regolarita la pressione dei pneumatici. Si raccomanda di effettuare il controllo della pressione "a freddo" almeno una volta al mese e prime di lunghi viaggi verificare l'efficienza della valvola tubeless.
  3. Verificare l'integrità dei pneumatici. Lesioni, tagli, rigonfiamneti sui fianchi o sul battistrada richiedono un controllo immediato da parte di un Rivenditore specialista.
  4. Verificare la conformità alla Carta di Circolazione. Le caratteristiche dei pneumatici sono stabilite all'origine dal Costruttore del veicolo e riportate nella carta di circolazione. I pneumatici dello stesso asse devono essere identici e devono riportare la marcatura Europea di omologazione

Informazioni utili per la verifica dell'usura gomme

assistenza autorizzata

 

  • La profondità minima del battistrada consentita dal Codice della strada è la seguente: autovetture/camper 1,6 mm; motocicli 1,0 mm; ciclomotori 0,5 mm
  • Il battistrada presenta "indicatori di usura" che evidenziano il raggiungimento di tale limite
  • ad usura avanzata, non ancora al limite legale, la capacità di spostare l'acqua diminuisce: regolare quindi la velocità specialmente sul bagnato
  • È opportuno avere lo stesso grado di usura su pneumatici dello stesso asse
  • In caso di sotituzione di due soli pneumatici, si consiglia generalmente di monatre i due nuovi al posteriore
Share by: